26 aprile 2019 : l’asciugatrice rumorosa

Grafico andamento glicemia al 26 aprile 2019
Grafico andamento glicemia al 26 aprile 2019

Ho appena terminato la mia sessione quasi giornaliera di cyclette, stamattina mi sono limitato a 27′ e stavo pensando ad una cosa che avrebbe potuto destabilizzarmi accaduta nelle ultime settimane e che invece, strano a dirsi non mi ha innervosito a tal punto da costringermi ad attaccarmi al frigo.
Tutto comincia circa due settimane orsono, quasi all’inizio del mio percorso, un periodo che per quanto mi riguarda è tra i più “delicati” in quanto si è ancora in preda ad aggiustamenti matabolici che possono portare a momenti di nervosismo i quali possono poi sfociare in attacchi bulimici.

Veniamo al dunque, da due settimane la mamma e la nonna dei bambini mi stanno letteralmente frantumando gli zebedei perchè a loro dire a fine ciclo l’asciugatrice farebbe uno strano rumore.

Dopo aver chiesto più volte di “registrare” il rumore per poterlo eventualmente identificare e sottoporre all’analisi del tecnico. Il caso ha voluto che proprio nei giorni scorsi abbiamo dovuto chiamare la ditta che ci ha installato l’asciugatrice per la manutenzione triennale.

Abbiamo preso l’asciugatrice a gas circa 6 anni fa, quando stavano per nascere i bambini, in quanto si prevedeva una grande mole di cicli di lavatrice e quindi c’era la necessità di una rapida asciugatura.

Per fortuna in 6 anni l’abbiamo usata veramente poco in quanto abbiamo asciugato quasi sempre utilizzando i fili stesi a sud della casa i quali prendono il sole per tutta la giornata.

Ma veniamo al rumore, arriva il tecnico, accende la macchina ma per lui non c’è nessun rumore anomalo, la tiene accesa qualche minuto ma per lui non c’è assolutamente nessun problema. A questo punto per non lasciare niente al caso ci cambia i cuscinetti che se usurati potevano causare qualche rumore.

Due giorni dopo l’intervento del tecnico, la nonna dei bambini viene a dirmi che il rumore c’è ancora, naturalmente la tranquillizzo riferendole che il tecnico aveva detto che la macchina si poteva utilizzare senza alcun problema. A questo punto rinnovo l’invito a registrare il rumore.

Dopo qualche giorno, finalmente la mamma dei bambini riesce a registrare il rumore

Eccolo il “fantomatico” rumore che la nonna dei bambini sentirebbe quando l’asciugatrice è in funzione, quella specie di cicalino che si sente all’inizio dell’audio.

Già, un cicalino, perchè proprio di quello si tratta, dopo avergli inviato il file audio il tecnico mi risponde che per lui quello è il cicalino di fine ciclo e che si può eliminare semplicemente girando la manopola del “volume” tutta a sinistra.

Un cicalino, scambiato per un chissà quale pericoloso rumore aprirebbe una discussione sulla sanità mentale di certe persone, per fortuna da 26 giorni a questa parte tutti i problemi me li sto facendo scivolare addosso e vado diritto per la mia strada e punto al mio obiettivo che rimane quello di avvicinarmi o addirittura scendere sotto i 100kg per l’inizio delle vacanze estive.

Il percorso procede benissimo, nessun sgarro glicemico, infatti il valore della glicemia a digiuno si sono notevolmente abbassati e si mantengono su valori per il momento accettabili nell’attesa che il carico glicemico scenda e con esso scendano anche le misurazioni a digiuno. il grafico delle misurazioni a digiuno è in alto a sinistra.