04 Gennaio 2019 : compensare è giusto ?

Oggi è stata una giornata inziata molto presto, alle 4.45 del mattino sveglia per poi partire in macchina alla volta di Mestre, presso la sede del cliente.

Avevo intenzione di prepararmi il pranzo la sera prima, ma onestamente ero troppo stanco e la voglia zero hanno contribuito al fatto di dover ordinare la pizza da asporto.

Quando ordino una pizza non riesco mai ad ordinarne una “normale”, quindi mi sono ordinato una Canta Napoli (mozzarella di bufala, salsicce, friarielli) e non contento ci ho fatto aggiungere anche le patatine fritte, insomma una bella bomba.

Infatti uscito da lavoro, mi sono accorto che la pizza non avevo nemmeno cominciato a digerirla e quindi ho cominciato a valutare se compensare o meno con la cena della sera.

Compensare, è giusto o no compensare dopo una abbuffata ? Secondo me è giusto NON saltare del tutto il pasto ma limitarsi magari a mangiare qualcosa che possa poi consentire di assumere una terapia medica che abbia la prescrizione di essere assunta a stomaco “pieno”.

Così la sera mi sono limitato a mangiare uno wurstel di soia ed ho assunto la mia terapia (antidiabetica ed antipertensiva) mentre stavo continuando a digerire la pizza.